italcuba.jpg (27434 byte)

Associazione Nazionale di Amicizia Italia-Cuba

Segreteria: Via Pietro Borsieri, 4  - 20159 MILANO - tel. 02-680862  
 italia-cuba.it
30_px.gif (66 byte)30_px.gif (66 byte)30_px.gif (66 byte)

Cuba l'Associazione i circoli dell'Associazione iscriviti all'Associazione in rete Informazione

cerca

Notizie da Prensa Latina Viaggi di conoscenza Campi di lavoro volontario Iniziative dei circoli Corsi di spagnolo e altro

 

antiterr.gif (3602 byte)
Libertà per i cinque

stop1.gif (1692 byte)
Lotta al Blocco
interventi e votazioni alle Nazioni Unite

Cuba contro il terrorismo





Associazione
Chi siamo
Lo statuto
I circoli
I gemellaggi
Mostre
Viaggi di conoscenza

Cuba
I simboli
Popolazione
Geografia
Storia
Politica
Lotta al blocco U.S.A.
Il terrorismo degli U.S.A.
Discorsi di Fidel Castro
Personaggi di Cuba
Immagini di Cuba
Ambasciata di Cuba

Informazione
Notizie da Prensa Latina
Archivio "notizie da P.L."

Attualità
Granma diario
Granma Internacional
Juventud Rebelde
Trabajadores
Prensa Latina
CUBAnews
Agencia Informativa Nacional

CubaWeb
 

GLI ANZIANI: UNA PRIORITÀ A CUBA

Migliorare la qualità della vita delle persone della terza età è una priorità per il governo cubano. Un esempio dell'impatto di queste politiche statali, di fronte al progressivo invecchiamento della popolazione dell'Isola è il lavoro che svolge la vicedirezione dei Temi Umanitari che appartiene alla Oficina del Historiador (Ufficio dello Storiografo) della Città di La Habana.
Più di 600 anziani del municipio Habana Vieja beneficiano dei programmi dei Centri Integrali Diurni di Attenzione alla terza età, Aguiar 509 e quello noto come Convento de Belén (Convento di Betlemme), nonché quattro residenze protette.
La vita socioculturale di questi centri ha un ruolo fondamentale. Lourdes Baldoquín, specialista dell'Ufficio, ha sottolineato che è particolarmente importante l'assistenza durante il giorno, perché, anche se la maggioranza dei nonni ha famiglia, le persone li lasciano soli a casa per studiare o lavorare; ed è lì che il centro comincia la sua attività per arricchire ogni giornata degli anziani.
Una delle persone che si sente felice per questa esperienza è Julia Reynoso Estrada, di 67 anni. "Ho subito alcuni interventi alla colonna, ma mi piace stare qui, e grazie al fatto che vengo, benché non possa, mi sono dimenticata tutti i dolori" ha detto.
La Rappresentante del Programma Alimentare Mondiale (PMA), Laura Melo, ha elogiato il lavoro del governo di Cuba nella protezione dei gruppi vulnerabili, cioè anziani, bambini e donne in gravidanza, in occasione della cerimonia ufficiale di donazione di 150 tonnellate di latte in polvere, da parte della Confederazione Svizzera che ha avuto luogo il 1° febbraio.
Laura Melo spiegò che proprio per appoggiare queste azioni, La Habana Vieja si inserisce come municipio pilota nel Programma di Paese a Cuba "Uniti per un’Alimentazione Sostenibile" 2015-2018.
La contribuzione del latte sarà destinata a integrare l'alimentazione di adulti maggiori di 65 anni nelle case dei nonni, case degli anziani, bambini delle scuole primarie, e persone previste nel Sistema di Assistenza alle Famiglie (SAF) delle cinque province orientali, Pinar del Río e Matanzas.

Traduzione: Redazione di El Moncada
http://www.radiorebelde.cu/noticia/los-adultos-mayores-una-prioridad-cuba-20160201/