italcuba.jpg (27434 byte)

Associazione Nazionale di Amicizia Italia-Cuba

Segreteria: Via Pietro Borsieri, 4  - 20159 MILANO - tel. 02-680862  
 italia-cuba.it
30_px.gif (66 byte)30_px.gif (66 byte)30_px.gif (66 byte)

Cuba l'Associazione i circoli dell'Associazione iscriviti all'Associazione in rete Informazione

cerca

Notizie da Prensa Latina Viaggi di conoscenza Campi di lavoro volontario Iniziative dei circoli Corsi di spagnolo e altro

 

antiterr.gif (3602 byte)
Libertà per i cinque

stop1.gif (1692 byte)
Lotta al Blocco
interventi e votazioni alle Nazioni Unite

Cuba contro il terrorismo





Associazione
Chi siamo
Lo statuto
I circoli
I gemellaggi
Mostre
Viaggi di conoscenza

Cuba
I simboli
Popolazione
Geografia
Storia
Politica
Lotta al blocco U.S.A.
Il terrorismo degli U.S.A.
Discorsi di Fidel Castro
Personaggi di Cuba
Immagini di Cuba
Ambasciata di Cuba

Informazione
Notizie da Prensa Latina
Archivio "notizie da P.L."

Attualità
Granma diario
Granma Internacional
Juventud Rebelde
Trabajadores
Prensa Latina
CUBAnews
Agencia Informativa Nacional

CubaWeb
 

MUJICA SOTTOLINEA LA SICUREZZA A CUBA

"A Cuba si può camminare a qualunque ora in qualunque luogo senza correre pericolo e non c'è nessun paese dell’America Latina che possa offrire questo", ha detto oggi l'ex presidente uruguaiano José Mujica in un’intervista al giornale ‘La República’.
Il senatore della coalizione governativa Frente Amplio ha raccontato al giornale le sue esperienze sul suo più recente viaggio all'isola, dove si ha incontrato il leader storico della Rivoluzione cubana, Fidel Castro, e ha partecipato a un evento internazionale dedicato al Padre della Patria José Martí.
"Ho notato molto movimento, una presenza importante di turisti", ha detto il legislatore, e ha menzionato i quattro voli giornalieri a Cuba della linea aerea Copa Airlines e l'apertura di altri voli che "rafforzeranno l'economia cubana e il lavoro".
Ha commentato che i cubani hanno da un progetto a lungo termine a Mariel, costruito con l'aiuto del Brasile, un porto di acque profonde, dove hanno progettato una zona franca di carattere industriale.
"Stanno facendo una ferrovia. Niente sarà immediato, ma apre loro una prospettiva interessante per l'economia", ha sottolineato.
Mujica ha detto che si sta ricostruendo La Habana per cerare di "mantenerne il carattere", e ha osservato che il clima è molto umido, e alcune zone sono diroccate, "ma man mano che la ricostruiranno, La Habana sarà una città bellissima".
Ha elogiato anche la sicurezza nella nazione caraibica, dove "si può camminare a qualunque ora in qualunque luogo senza correre pericolo non c'è nessun paese dell’America Latina che possa offrire questo", ha sottolineato.
L'ex presidente ha detto che Cuba ha "qualche debolezza agricola", ma "adesso hanno delle collaborazioni per migliorare tecnicamente l'allevamento".
Ha menzionato le difficoltà nella questione degli alimenti e ha affermato che "hanno distribuito più di un milione di ettari a produttori privati, ma ne hanno un altro milione e non hanno candidati".
Mujica ha sottolineato la volontà delle autorità cubane per dare vita a cambiamenti che"incentivino l'attività privata, piccola, di carattere familiare e che lo Stato si dedichi alle grandi cose".
Un'apertura verso il mondo, rendendosi conto che nella sua posizione geografica e con il miglioramento nelle relazioni con gli Stati Uniti, per loro significherà l’arrivo di molto turismo, ha assicurato.
Scritto da PL

Traduzione: Redazione di El Moncada
http://www.cubasi.cu/cubasi-noticias-cuba-mundo-ultima-hora/item/47889-mujica-destaca-seguridad-en-cuba