italcuba.jpg (27434 byte)

Associazione Nazionale di Amicizia Italia-Cuba

Segreteria: Via Pietro Borsieri, 4  - 20159 MILANO - tel. 02-680862  
 italia-cuba.it
30_px.gif (66 byte)30_px.gif (66 byte)30_px.gif (66 byte)

Cuba l'Associazione i circoli dell'Associazione iscriviti all'Associazione in rete Informazione

cerca

Notizie da Prensa Latina Viaggi di conoscenza Campi di lavoro volontario Iniziative dei circoli Corsi di spagnolo e altro

 

antiterr.gif (3602 byte)
Libertà per i cinque

stop1.gif (1692 byte)
Lotta al Blocco
interventi e votazioni alle Nazioni Unite

Cuba contro il terrorismo





Associazione
Chi siamo
Lo statuto
I circoli
I gemellaggi
Mostre
Viaggi di conoscenza

Cuba
I simboli
Popolazione
Geografia
Storia
Politica
Lotta al blocco U.S.A.
Il terrorismo degli U.S.A.
Discorsi di Fidel Castro
Personaggi di Cuba
Immagini di Cuba
Ambasciata di Cuba

Informazione
Notizie da Prensa Latina
Archivio "notizie da P.L."

Attualità
Granma diario
Granma Internacional
Juventud Rebelde
Trabajadores
Prensa Latina
CUBAnews
Agencia Informativa Nacional

CubaWeb
 

PEPE MUJICA: IL POPOLO CUBANO PUÒ CRITICARE PERSINO DIO MA FIDEL È UNA COSA MITICA

8 febbraio 2016 - L'ex presidente uruguaiano José Mujica ha sottolineato che il leader cubano Fidel Castro è nella categoria di mito del popolo, e attivo e impegnato in cose concrete che fanno la vita della gente.
In una lunga intervista pubblicata oggi dal giornale La República, l'attuale senatore per il Frente Amplio ha parlato del suo recente viaggio a La Habana, dove ha avuto un incontro con il leader storico della Rivoluzione cubana.
"Mi ha sorpreso che legge senza occhiali, è vivace, fa continuamente domande intelligenti come sempre. L’ho visto persino meglio di quando l'avevo incontrato due anni fa. Sta bene", ha raccontato.
Mujica ha rimarcato che "il popolo cubano può criticare persino Dio ma Fidel è una cosa mitica".
Ha affermato che fa piacere parlare con Fidel e con suo fratello Raúl "perché uno registra episodi importanti della storia del XX secolo che loro hanno vissuto e che hanno avuto ripercussioni mondiali".
E uno tende a vedere la "storia ‘in mutande’ e non come la raccontano i libri di storia, perché loro l’hanno vissuta", ha aggiunto.
Alla domanda su come vive Fidel, il senatore del Frente Amplio ha risposto che vive in una fattoria, "è una casa di classe mezza tipica, abbastanza semplice e ha un pezzo di campo che è come un’azienda agricola, dove ha un sacco di appezzamenti con lavori sperimentali.
Ha spiegato che il Comandante en Jefe cubano sta monitorando una serie di elementi che hanno a che fare con l'uso di nuove varietà di foraggio e leguminose che possano servire per migliorare l'allevamento di bestiame cubano.
"Mi ha fatto mangiare yogurt di pecora che io non avevo mai mangiato e che è molto più spesso di quello solito", ha detto l'ex presidente, e ha raccontato che "stava lavorando con alcuni semi portati dal Perù che sembra che siano molto ricchi di omega tre".
Mujica ha commentato che Fidel è molto preoccupato per la zanzara (Aedes aegypti) e gli ha letto uno scritto che aveva su com’è arrivata dalla Polinesia, attraverso l'Isola di Pasqua, e "alcuni sciatori l’hanno portata nel continente senza rendersene conto".
Era allarmato perché in quel momento lo vedeva come qualcosa di molto grave e non notava una reazione importante, ha affermato.
(Con informazione di Prensa Latina)

Traduzione: Redazione di El Moncada
http://www.cubadebate.cu/noticias/2016/02/08/pepe-mujica-el-pueblo-cubano-puede-criticar-hasta-a-dios-pero-fidel-es-una-cosa-mitica/#.Vrj4QFJTI7Q