italcuba.jpg (27434 byte)

Associazione Nazionale di Amicizia Italia-Cuba

Segreteria: Via Pietro Borsieri, 4  - 20159 MILANO - tel. 02-680862  
 italia-cuba.it
30_px.gif (66 byte)30_px.gif (66 byte)30_px.gif (66 byte)

Cuba l'Associazione i circoli dell'Associazione iscriviti all'Associazione in rete Informazione

cerca

Notizie da Prensa Latina Viaggi di conoscenza Campi di lavoro volontario Iniziative dei circoli Corsi di spagnolo e altro

 

antiterr.gif (3602 byte)
Libertà per i cinque

stop1.gif (1692 byte)
Lotta al Blocco
interventi e votazioni alle Nazioni Unite

Cuba contro il terrorismo





Associazione
Chi siamo
Lo statuto
I circoli
I gemellaggi
Mostre
Viaggi di conoscenza

Cuba
I simboli
Popolazione
Geografia
Storia
Politica
Lotta al blocco U.S.A.
Il terrorismo degli U.S.A.
Discorsi di Fidel Castro
Personaggi di Cuba
Immagini di Cuba
Ambasciata di Cuba

Informazione
Notizie da Prensa Latina
Archivio "notizie da P.L."

Attualità
Granma diario
Granma Internacional
Juventud Rebelde
Trabajadores
Prensa Latina
CUBAnews
Agencia Informativa Nacional

CubaWeb
 

RAÚL HA RESO GLI ONORI AL MILITE IGNOTO FRANCESE

Parigi, 1 febbraio 2016 - Il Presidente cubano Raúl Castro Ruz e la delegazione che lo accompagna sono stati ricevuti in forma ufficiale questa mattina in un'emozionante cerimonia realizzata all'Arco di Trionfo, uno dei monumenti più significativi di Parigi nella cui base si trova la Tomba al Milite Ignoto.
Raúl Castro è arrivato lì, in una mattina nuvolosa e con basse temperature, per collocare un'offerta di rose bianche, dopo aver ascoltato gli inni di entrambe le nazioni e aver passato in rivista le truppe della Guardia Repubblicana.
Insieme alla ministra di Ecologia, Sviluppo Sostenibile ed Energia, Ségolène Royal, Raúl osservato un minuto di silenzio di fronte al pantheon sul quale dice l'iscrizione: "qui giace un soldato francese, morto per la Patria 1914 – 1918", e ha poi firmato il Libro d’Oro, dove ha scritto: "Onore e gloria a coloro che sono morti nella difesa della Patria, con la nostra ammirazione e rispetto".
La Tomba, costruita nel 1920 sotto l'Arco di Trionfo, è la seconda che è stata creata nel mondo, dopo quella inglese, e mantiene viva una tradizione che nacque al termine della I Guerra Mondiale per onorare i caduti in combattimento non identificati.
Un momento commovente della mattina è stato il saluto dal Presidente cubano a una ventina di ex combattenti che gli hanno stretto la mano e gli hanno dato il benvenuto in questa nazione.
Alla conclusione della cerimonia, l'auto che trasportava Raúl Castro è stata scortata per circa due chilometri attraverso Avenue des Champs-Élysées fino a Place de la Concorde da una formazione di 144 soldati a cavallo, della Guardia Repubblicana, tradizione che si è mantenuto quasi inalterata dal XIX secolo.

Traduzione: Redazione di El Moncada
http://www.cubadebate.cu/noticias/2016/02/01/rindio-honores-raul-al-soldado-desconocido-frances/